Approfondimenti

Migliori annunci manga Lucca 2018 – parte2

Ecco la seconda parte dei migliori annunci del Lucca Comics & Games 2018 per quanto riguarda due dei più grandi editori del settore, Planet Manga e Dynit. A questo link potete trovare la prima parte.


planet-manga


witch hat atelierAtelier of Witch Hat

Commento: Witch Hat è la storia di una ragazzina innamorata della magia, che in seguito a determinati eventi diventa allieva di un esperto mago che passava vicino casa sua. Una storia apparentemente uguale a tante altre, ma allo stesso tempo diversa. Non nasconde le sue influenze ai classici tropes del genere, ma riesce abilmente a sfruttarli per dare una carica maggiore alla narrazione. Un esempio è il sistema di magia, basato sui glifi, un sistema molto utilizzato da altre storie ma raramente sviluppato intelligentemente come in questo manga. Il tutto viene accompagnato da una regia e da dei disegni di alto livello, capaci di permettergli di essere nominato ai più importanti premi nipponici dedicati ai manga.

Autore: Kamome Shirahama


slam dunkSlam Dunk – Restyled edition

Commento: Un manga che ha fatto la storia, un autore che ha fatto la storia e che continuerà a essere ricordato nella storia. Questa riedizione colma finalmente il grande vuoto che si era venuto a creare. La sua fama precede qualunque presentazione.

Autore: Takehiko Inoue

 

 


Chi-No-WadachiChi no wadachi

Commento: Dall’autore del famoso Aku no Hana (I fiori del male), la storia gravita sulla vita di una giovane madre e la sua ossessiva protezione nei confronti del figlio, che la condurrà lentamente all’infermità mentale. Classica storia di Oshimi con una forte componente intima e psicologica.

Autore: Shuzo Oshimi

 

 


in questo angolo di mondoIn questo angolo di mondo

Commento: Dopo l’uscita del film nelle sale italiane, la Panini ci porta finalmente l’opera originale. La storia inizia con l’annuncio del matrimonio di convenienza della protagonista, Suzu, con un uomo di Kure, un porto militare vicino a Hiroshima. Deve lasciare la sua città e andare dal marito a vivere con la sua famiglia. Tutta la storia consiste nella vita quotidiana di Suzu nella sua nuova casa, durante questi anni di guerra, paura, miseria e mancanza di ogni tipo di merce. Ottimo dramma storico con una buona evoluzione dei personaggi.

Autore: Fumiyo Kono


Ao_no_FlagAo no Flag

Commento: Blue flag è un manga che racconta gli amori, le incertezze e le paure dell’adolescenza. Accompagnato da un tratto molto espressivo e realistico, vedremo partire la storia come il più classico dei sentimentali solo per poi svilupparsi con grande sensibilità, infatti l’autore riesce a cogliere e trasmettere con grande maestria i continui dubbi che affliggono la vita degli adolescenti. Partiamo dalla sempreverde domanda di cosa sia l’amore arrivando a toccare temi ben più intriganti e poco trattati, come l’esistenza della vera amicizia – priva di pensieri romantici – tra un maschio e una femmina.

Autore: Kaito

 



dynit


l'isola erranteL’isola errante

Commento: Dall’autore di Emanon, l’isola errante è uno slice of life la cui storia funge solo da sfondo per poterci introdurre personaggi senza sviluppi affrettati, permettendoci soprattutto di godere appieno delle tavole incredibili.

Autore: Kenji Tsuruta

 

 


SuiikiSuiiki

Commento: Dall’autrice di Mushishi, la storia ruota attorno a una famiglia e il loro villaggio natale. La protagonista Chinami, che vive in un presente assediato dal caldo e dalla scarsità d’acqua, un giorno sviene e si risveglia in un posto che non esiste più. Un ragazzo, suo padre anziano e lei sono gli unici superstiti di questo villaggio bloccati nel tempo. Mentre Chinami esplora questo posto scopre le radici della sua famiglia e alcuni ricordi che nessuno è riuscito a dimenticare

Autore: Yuki Urushibara

 


Commenti Facebook
Ijneb
Un semplice pinguino antartico, attualmente in soggiorno in Italia grazie a uno scambio culturale. Ha una scorta infinita di Kinder Pinguì con cui rinfrescarsi nella afose giornate estive tra la lettura di un manga e l'altro.