Naruto to Boruto Shinobi Stricker
Approfondimenti

Top 5 Giochi Anime più attesi 2018/2019

I videogiochi a tema anime e manga sono quasi da sempre presenti sui nostri scaffali. Alcuni esempi che possiamo ricordare sono gli svariati giochi di Dragon Ball, come ad esempio i Budokai o la celebre serie dei Budokai Tenkaichi. Andando avanti con la storia sono usciti sempre più giochi nipponici, come l’attuale Persona 5 o gli svariati Jump. Quali sono quindi i migliori videogiochi della cultura Otaku in uscita su cui io pongo le mie speranze?

Iniziamo!

5) My Hero One’s Justice

Disponibile per tutte le piattaforme di ultima generazione, My Hero One’s Justice è un picchiaduro sviluppato da Byking e pubblicato da Bandai Namco. Il gameplay, a prima vista, sembra essere molto simile ai vari Naruto Storm.

My Hero One's Justice

Purtroppo però, ci sono vari punti che non riescono a convincermi, ovvero:

●  La telecamera troppo vicina al personaggio, che a tratti potrebbe risultare molto scomoda per il videogiocatore;

 Le animazioni, poiché delle volte sembrano tronchi statici di legno che agitano le braccia;

●  Infine la velocità d’azione, dato che, tramite i gameplay, per essere un picchiaduro 3D, il gioco non sembra affatto veloce, anzi, il tutto risulta essere davvero troppo lento. 

Spero sempre di sbagliarmi quando avrò il prodotto finito sotto mano. Per il resto il gioco sembra ricalcare appieno lo stile di My Hero Academia, anche se al suo interno si possono notare alcune trovate senza senso, come la camminata sui muri alla Naruto, cosa mai vista nel manga di Kohei Horikoshi.

Mettendo da parte le note dolenti, con One’s Justice avremo la possibilità di giocare nei panni del nostro eroe o cattivo preferito che sia, l’ambiente sarà completamente distruttibile e infine si potranno scegliere dei personaggi aiutanti, che ci consentiranno di fare delle combo formidabili come su Naruto Ultimate Ninja StormMy Hero One’s Justice è un titolo che mi sento in dovere di consigliare solamente ai fan della saga.

Come detto all’inizio, il gioco sarà disponibile su Playstation 4, Xbox One, PC e Switch.

           

4) Naruto to Boruto Shinobi Striker

Sviluppato da Soleil Corporation e pubblicato da Bandai Namco, Shinobi Striker offre un gameplay molto più libero rispetto ai suoi predecessori, questo permette dunque al giocatore di interagire con qualunque superficie dello stage.

Naruto to Boruto Shinobi Striker

Più che un titolo a sé stante che spiega la storia dei personaggi, io lo definirei una di via di mezzo, dato che non sarà possibile giocare una modalità storia vera e propria, ma solamente fare delle missioni di vario rango, cioè A, B, C e D.

Per gli amanti delle battaglie online, il gioco ci viene incontro, offrendoci svariate possibilità di PVP che, oltre ai combattimenti corpo a corpo, si espanderà anche nei più comuni minigiochi come “Cattura la Bandiera!”.

E se questo non dovesse bastare per rendere il gioco un vero e proprio RPG, ci verrà concessa la possibilità di creare un personaggio a nostra immagine e somiglianza, che imparerà le migliori mosse dei maestri come Naruto o Sasuke. Quest’ultima meccanica la definirei molto simile a quella che già possiamo trovare su Dragon Ball Xenoverse.

Shinobi Striker sarà disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC.

     

3) Jump Force

Se possiamo considerare J-Stars Victory un vero e proprio flop dal punto di vista della storiadel gameplay, con Jump Force il discorso è abbastanza diverso. 

Jump Force

L’ambiente a primo impatto sembra più interattivo e le animazioni molto più veloci, con l’aggiunta esagerata di particellari quando il nostro personaggio farà uso di una delle sue tante mosse speciali

Per quanto riguarda il roster, esso si pensa che sarà molto più vasto, dato i nuovi arrivi come One Punch Man o My Hero Academia, e la storia molto più interessante rispetto a dei viaggi in barchetta per sconfiggere un’invasione aliena.

Anche se il trailer ha mostrato Light Yagami Ryuk, ci viene confermato che non saranno giocabili, ma contribuiranno solo ed esclusivamente alla trama del gioco. Sfortunatamente non abbiamo ulteriori notizie per quanto riguarda il titolo in questione, ma se siete fan dei picchiaduro e di Jump, questo videogioco sembra fatto apposta per voi.

Jump force sarà disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC.

      

2) Fist of The North Star: Lost Paradise

Quando Yakuza e Kenshiro si uniscono, non può che uscirne un bel gioco, dico bene? Forse.

Fist of The North Star: Lost Paradise

C’è chi come me ha apprezzato i precedenti titoli musou di Kenshiro o chi li ha disprezzati per la lentezza, legnosità e ripetitività degli eventi. Ma Lost Paradise cos’è allora? Io lo definirei un misto. Uno Yakuza con sopra stampata la faccia di Kenshiro.

Rispetto ai titoli precedenti, i combattimenti non sono per niente musou, anzi, sembrano normalissimi scontri Beat’em Up con l’aggiunta di qualche Quick Time Event durante un pugno e quell’altro. Come Yakuza vuole, con Kenshiro avremo la possibilità di esplorare Eden, una simpatica cittadella inventata dagli sviluppatori, al cui interno potremo passeggiare, innescare battaglie o divertirci con minigiochi di vario tipo, come il Baseball o dilettarci nel mestiere del Barista. Insomma, come gioco è una vera perla sia per i fan di Kenshiro che per i fan della serie di Yakuza.   

Lost Paradise, per ora, sarà disponibile solo su Playstation 4.

1) One Piece World Seeker

One Piece World Seeker

C’è chi se lo aspettava o meno, ma One Piece World Seeker credo sia uno dei lavori più ambiziosi che possiamo vedere al momento. Il tutto non si concentra solo ed unicamente sull’open world, ma dai vari trailer possiamo subito notare anche delle fasi stealth, come il nascondiglio sotto una cassa, la visione totale della zona e il colpo stordente alle spalle. Altre novità sono la planata e il possibile distaccamento da parte di Gambarion, sviluppatrice di World Red, dal genere musou che, con One piece, ha trovato il suo picco massimo in Pirate Warriors 3, sviluppato invece da Koei. Questo, per adesso, è tutto ciò che sappiamo sul titolo in questione, ma, se siete fan di One Piece, questo gioco non potete di certo farvelo sfuggire.

World Seeker sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One e PC.

       

 

E voi cosa ne pensate? Qual è la vostra top 5 giochi attesi a tema anime e manga? Fatecelo sapere commentando qui sotto!

Commenti Facebook
Lorenzo
Appassionato di anime e disegno sin da piccolo, non fa altro che oziare tutto il giorno sul letto. Raramente legge qualcosa, ma se lo fa ci rimane incollato fino al finale.