Guida alla pubblicazione

Il ruolo di collaboratore permette di creare articoli e sottoporli a un membro dello staff per la pubblicazione, che provvederà poi alla correzione.


Creare un articolo:

Cominciate col creare un nuovo articolo:

Inserite un titolo (prima area di testo, sopra al “permalink” che viene autogenerato in base al titolo scelto).

Selezionate la categoria (solo una ovviamente) e inserite 2 o 3 tag relativi l’argomento. Per semplicità cliccate su “Scegli un tag fra quelli più utilizzati”. Entrambi i campi sono nella sidebar a destra:

Potete salvare l’articolo come bozza, e una volta completata la sua stesura potrete fare click su “Invia a revisione”. Se cliccate per sbaglio sarà sufficiente cliccare sul menu a tendina tra i pulsanti “Salva” e “Invia a revisione” e poi fare click su “Ok” per reimpostarlo come bozza. L’editor salverà automaticamente una bozza ogni tanto, quindi non curatevene troppo.


Andare a capo:

Cliccate “Invio” per andare a capo creando un nuovo paragrafo (diciamo che è come se fosse un doppio invio). Cliccate “Shift+Invio” (Shift sarebbe Maiusc) per andare a capo immediatamente sotto, senza creare spaziature.


Immagine in evidenza:

Quando scrivete un articolo dovete selezionare un’immagine in evidenza, che apparirà come anteprima dell’articolo nella home e all’inizio dell’articolo. L’ideale è scegliere un’immagine JPG (solo jpg, se usate altri formati dovremo ricaricare l’immagine noi) 1210 pixel di larghezza, formato tra 16:9 e i 16:6 (consigliato per una buona estetica dell’articolo, altrimenti non è vincolante come cosa). La cosa fondamentale però è caricare l’immagine in evidenza con una dimensione minima di 800 pixel di larghezza.
Per fare ciò scorrete in basso a destra e cliccate su “Imposta immagine in evidenza”:

Dopo di che caricate l’immagine dal vostro computer tramite la finestra che si apre:

E in fine fate click in basso a destra su “Imposta immagine in evidenza”.

Se non volete che l’immagine in evidenza appaia all’inizio dell’articolo sarà sufficiente aggiungere ai tag dell’articolo il tag “noimg”:


Usare l’editor:

Premessa: l’anteprima dell’editor è solo una grezza preview, nel sito non apparirà mai come nell’editor. Per vedere la versione del sito cliccate su “Anteprima” in alto a destra ogni volta che è necessario vedere come viene esteticamente un articolo. Verrà aperta una nuova pagina (o verrà ricaricata una già aperta) e potrete vedere la vera anteprima dell’articolo.

Cliccate sul pulsante selezionato in figura per far apparire l’intera barra degli strumenti. Poggiate il puntatore del mouse sopra le icone per sapere a cosa servono:

Aggiungi mediail caricamento funziona come per “Imposta immagine in evidenza”. Una volta inserita l’immagine nell’articolo potrete cliccare e fare click sulla matitina in figura per poter modificare l’immagine nei dettagli, altrimenti potete usare gli altri quattro bottoni per poter formattare l’immagine in base al testo (affiancata a sinistra, affiancata a destra, al centro, a sinistra). La X per rimuovere l’immagine:

AdSense (icona col grafico): Google è cattivo e non permette di inserire AdSense su domini non tuoi. Di conseguenza se volete inserire pubblicità mi dovrete contattare, provvederò a fornirvi due codici. Andate in modalità testo per avere la situazione più chiara (in alto a destra del riquadro dove state scrivendo c’è “Visuale” e “Testo”, cliccate sulla tab “Testo”). Vi troverete l’HTML. Scegliete una zona del testo dove inserire la pubblicità (preferibilmente tra due paragrafi) e cliccate sull’icona col grafico in questione. Vi apparirà un codice tra parentesi. Inserite i codici tra le “virgolette” di ciascun campo per poter inserire la pubblicità nell’articolo. Potrete inserire soltanto una pubblicità.

YouTube (icona di YouTube): Andate in modalità testo per avere la situazione più chiara (in alto a destra del riquadro dove state scrivendo c’è “Visuale” e “Testo”, cliccate sulla tab “Testo”). Vi troverete l’HTML. Adesso da PC, andando su YouTube, cliccate il tasto “Condividi” presente sotto al video e poi fate click su “Incorpora”, copiate il contenuto nel testo a destra (quello che comincia con “<iframe”), incollatelo poi dove desiderate (esempio a fine articolo prima della pubblicità). Una volta inserito il testo che va da “<iframe” fino a “</iframe>”, selezionatelo e poi fate click sul pulsantino “YouTube” nella barra degli strumenti. Questo anteporrà prima un “<div class=”youtube”>” e aggiungerà alla fine un “</div>”. L’alternativa è quella di premere prima il tasto in questione, incollare il testocopiato, ricordarsi obbligatoriamente poi di ripremere nuovamente il tasto in questione.

Twitter (icona di Twitter): Andate in modalità testo per avere la situazione più chiara (in alto a destra del riquadro dove state scrivendo c’è “Visuale” e “Testo”, cliccate sulla tab “Testo”). Vi troverete l’HTML. Adesso da PC, andando sul Tweet, cliccate il tasto con l’icona della “V” in alto a destra del Tweet, poi fate click su “Incorpora Tweet”, copiate il contenuto nel testo (quello che comincia con “<blockquote”), incollatelo poi dove desiderate (esempio a fine articolo prima della pubblicità). Una volta inserito il testo che va da “<blockquote” fino a “</script>”, selezionatelo e poi fate click sul pulsantino “Twitter” nella barra degli strumenti. Questo anteporrà prima un “<div class=”twitter”>” e aggiungerà alla fine un “</div>”. L’alternativa è quella di premere prima il tasto in questione, incollare il testo copiato, ricordarsi obbligatoriamente poi di ripremere nuovamente il tasto in questione.

Facebook (icona di Facebook): Andate in modalità testo per avere la situazione più chiara (in alto a destra del riquadro dove state scrivendo c’è “Visuale” e “Testo”, cliccate sulla tab “Testo”). Vi troverete l’HTML. Adesso da PC, andando sul post di Facebook, cliccate il tasto con i 3 puntini “…” in alto a destra del post, poi fate click su “Incorpora”, spuntare a vostra discrezione “Includi il posto completo”, copiate il contenuto nel testo (quello che comincia con “<iframe”), incollatelo poi dove desiderate (esempio a fine articolo prima della pubblicità). Una volta inserito il testo che va da “<iframe” fino a “</iframe>”, selezionatelo e poi fate click sul pulsantino “Facebook” nella barra degli strumenti. Questo anteporrà prima un “<div class=”facebook”>” e aggiungerà alla fine un “</div>”. L’alternativa è quella di premere prima il tasto in questione, incollare il testocopiato, ricordarsi obbligatoriamente poi di ripremere nuovamente il tasto in questione.

Spaziatura (<- ->): L’editor rimuove gli spazi all’inizio del testo. Quindi o utilizzate il bottone “Aumenta rientro” per fare un rientro di 30px oppure, se siete interessati ad uno o due spazi, usate lo “Spaziatura”.

Paragrafo: cliccando sul menu a tendina potrete scegliere la dimensione del testo. L’anteprima dell’editor non rende benissimo (“Titolo 6” in realtà è più grande di “Paragrafo”), quindi utilizzate il bottone “Anteprima” in alto a destra per poter vedere l’anteprima dell’articolo. Intanto ecco come appaiono i testi per darvi un’idea .


Inserire link e immagini Affiliate Amazon per guadagnare:

Ovviamente i prodotti in questione devono essere relativi all’articolo (es parlate dei BlueRay di Evangelion, mettete il link amazon per comprarli).
Se non siete iscritti andate qui e fate le procedure per l’iscrizione tramite account Amazon: https://programma-affiliazione.amazon.it/?tag=lgda0e-21.
Durante l’iscrizione potrebbe chiedervi informazioni relative al vostro sito, inserite quelle riportate qui di seguito (se vi state iscrivendo non servirà cliccare i link probabilmente).
Inserite come “tuo sito web” “lgda.it” (https://programma-affiliazione.amazon.it/home/account/profile/sitelist?tag=lgda0e-21).
Come info del sito (https://programma-affiliazione.amazon.it/home/account/profile/siteinfo?tag=lgda0e-21) mettete:
Di cosa trattano i tuoi siti web o app mobile?: Anime e Manga, cultura otaku in generale (compresi BD) e videogames.
Quali dei seguenti argomenti descrive meglio i tuoi siti web o app mobile?: Film/DVD/TV, Libri, Game.
Quale tipologia di articolo Amazon intendi elencare sui tuoi siti web o app mobile?: DVD, blu-ray, musica, videogiochi; Libri; Elettronica; Informatica & Ufficio.
Quali tipologie di siti web o app mobile?: Sito di contenuti, Altro.
Come dirigi traffico verso il tuo sito web?: Seo, Social Network.
Come utilizzi i tuoi siti web e le app per generare reddito?: Pubblicità contestuale (per es. Google AdSense).
Qual è la motivazione principale per cui hai aderito al programma di affiliazione di Amazon?: Per guadagnare grazie al mio sito.
Come hai scoperto il programma?: quello più pertinente per voi, tipo passaparola.

Seguite poi le varie guide Amazon per capire come utilizzarlo.
Potete anche aggiungere un’immagine all’articolo, cliccare sulla matitina e inserire il link del prodotto generato da Affiliate Amazon a fianco a “Link Rel” (spuntate anche “Apri il link in una nuova scheda”) per creare una specie di banner.


Immagine del profilo:

Per cambiare la vostra immagine del profilo iscrivetevi a https://en.gravatar.com/ con la stessa email che avete fornito all’amministratore per iscrivervi al sito di LGDA. Una volta entrati nel sito cambiate l’immagine del profilo lì e automaticamente essa cambierà anche sul sito di LGDA.